Array ( [cat] => salute-e-sicurezza-sul-lavoro [name] => rischio-biologico-covid-19.php ) ASQ Consulting | Corsi formazione Torino | sicurezza lavoro Torino
LE NOSTRE NEWS

Nuove disposizioni per la VALUTAZIONE DEL RISCHIO DA AGENTI BIOLOGICI - Covid-19

Pubblicato il 23/04/2020

La normativa vigente in materia di lavoro disciplina specifici obblighi datoriali in relazione ad una “esposizione deliberata” ovvero ad una “esposizione potenziale” dei lavoratori ad agenti biologici durante l’attività lavorativa. In conseguenza di ciò il datore di lavoro ha l’obbligo di effettuare una “valutazione del rischio” ed “elaborare il DVR” e, se del caso, “integrarlo” con quanto previsto dall’art. 271 del d.lgs. n. 81/2008.

Cosa fare per il rischio da Covid-19 sul posto di lavoro.

In relazione all’emergenza Coronavirus Covid-19 il datore di lavoro è tenuto alla valutazione di “tutti i rischi” ai sensi degli art. 17 e 28 del D.Lgs 81/08.

dvr rischio biologico

Il titolo 10 dello stesso decreto stabilisce l’obbligo di una SPECIFICA VALUTAZIONE PER IL RISCHIO DA AGENTI BIOLOGICI. Il rischio legato alla diffusione del Covid-19 è associato alla popolazione generale e diventa rilevante ai fini della Valutazione dei Rischi nel solo caso in cui l’attività lavorativa ha caratteristiche tali da modificare l’esposizione.

Consulenza gratuita DVR Biologico

ASQ CONSULTING si rende disponibile ad una consulenza gratuita finalizzata a definire la reale necessità di procedere con la stesura del DOCUMENTO DI VALUTAZIONE DEL RISCHIO DA AGENTI BIOLOGICI e ad esprimere, nel caso, una relativa quotazione economica. 

Nel caso il cliente fosse già in possesso di una Valutazione effettuata negli anni passati, sarà nostra cura aggiornare il documento tenendo conto del Rischio Covid-19.

Compila il Form per ricevere maggiori informazioni

Per maggiori informazioni potete compilare il form di richiesta informazioni oppure scrivere una e-mail a commerciale@asqconsulting.it e verrete ricontattati al più presto. 

SCHEDE SU PUBBLICAZIONE INAIL

Di seguito i Settori Merceologici, per cui le pubblicazioni INAIL indicano la necessità di procedere comunque con la redazione del Documento di Valutazione del Rischio da agenti Biologici.

1 - Allevamenti avicoli
2 - Allevamenti bovini da carne
3 - Allevamenti bovini da latte
4 - Allevamenti ovini
5 - Allevamenti suini
6 - Allevamenti cunicoli
7 - Acquacoltura
8 - Mangimifici
9 - Macelli avicoli
10 - Macelli bovini
11 - Caseifici
12 - Cantine vinicole
13 - Frantoi
14 - Panificazione artigianale
15 - Industria cartaria
16 - Industria conciaria
17 - Industria tessile
18 - Falegnamerie
19 - Discariche
20 - Impianti di depurazione acque reflue civili
21 - Impianti di trattamento rifiuti solidi urbani
22 - Asili nido e scuole dell’infanzia
23 - Scuole
24 - Uffici
25 - Attività veterinarie
26 - Attività di pulizie nel terziario
27 - Attività di pulizie in ambito sanitario
28 - Assistenza familiare
29 - Centri per tatuaggi e piercing
30 - Aeroporti
31 - Attività in industrie alimentari
32 - Attività nell’agricoltura
33 - Attività nelle quali vi è contatto con gli animali e/o con prodotti di origine animale
34 - Attività nei servizi sanitari, comprese le unità di isolamento e post mortem
35 - Attività nei laboratori clinici, veterinari e diagnostici, esclusi i laboratori di diagnosi microbiologica
36 - Attività impianti di smaltimento rifiuti e di raccolta di rifiuti speciali potenzialmente infetti
37 - Attività negli impianti per la depurazione delle acque di scarico